Archivio delle News

GRUPPO MANITAL, FRONTE SINDACALE COMPATTO VS IL RITARDO DEI PAGAMENTI DELLE RETRIBUZIONI DEGLI OLTRE 10.000 ADDETTI.

22-09-2017

Roma, 22 settembre 2017 - Il Gruppo Manital, composto dalle società ManitalIdea, MGC, Hortilus e Vivai, Olicar, è uno dei principali attori del settore delle pulizie/multiservizi e facility management sul piano nazionale, contando tra i committenti importanti soggetti pubblici e privati quali: le scuole statali, l’Inps, Equitalia, Telecom, il gruppo FCA, ecc. e occupa complessivamente quasi 5.300 dipendenti, oltre a fungere da Consorzio con diverse decine di imprese che occupano a loro volta una platea di lavoratori di pari numero.

LAVORO, ALLA VIGILIA DEL G7 DI TORINO LA CISL A CONFRONTO CON IL MINISTRO POLETTI PRESENTA LE LINEE GUIDA PER L’OCCUPAZIONE. FURLAN: «USCITA CRISI ECONOMICA CARATTERIZZATA DA PRECARIETA’ E DISEGUAGLIANZE, URGENTI POLITICHE DI SVILUPPO E DI INCLUSIONE».

22-09-2017

Roma, 22 settembre 2017 - Lavoro, alla vigilia del G7 di Torino, dove a fine mese avrà luogo il vertice sull’innovazione dei 7 Paesi più industrializzati al mondo, la Cisl a confronto con il ministro Poletti su crescita, legge di stabilità e diseguaglianze. «L’uscita dalla crisi economica – ha dichiarato il segretario generale Annamaria Furlan -  è caratterizzata da una enorme precarietà del lavoro e dall’aumento delle diseguaglianze sociali, per questo occorrono politiche di sviluppo e di inclusione».

TERZIARIO, OLTRE TRE MILIONI I LAVORATORI NEL COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI SENZA CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO. RAINERI: «LE ASSOCIAZIONI IMPRENDITORIALI TORNINO AI TAVOLI DI TRATTATIVA CON UN RINNOVATO SENSO DI RESPONSABILITA’ SOCIALE DI IMPRESA».

22-09-2017

Roma, 22 settembre 2017 - Terziario, più di tre milioni i lavoratori del commercio, turismo e servizi senza contratto nazionale di lavoro. Un paradosso considerato che è proprio il terziario privato il settore prevalente dell’economia italiana, sia per fatturato che per numero di occupati e ore lavorate, con un+2,7% di crescita su base annua, oltre 16milioni di addetti e più di 7 milioni e mezzo di ore lavorate, secondo i più recenti dati Istat.

TERZO SETTORE, PROSEGUONO CON LE COOPERATIVE SOCIALI LE TRATTATIVE PER IL CONTRATTO DEL COMPARTO SOCIO SANITARIO ASSISTENZIALE. SUL TAVOLO LA CONTRATTAZIONE DECENTRATA, LA RAPPRESENTANZA E LA RAPPRESENTATIVITA’.

22-09-2017

Roma, 22 settembre 2017 - Terzo Settore Socio Sanitario Assistenziale, proseguono con le cooperative sociali le trattative per il nuovo contratto nazionale di lavoro applicato ai 200mila addetti del comparto dei servizi. Sul tavolo la contrattazione di secondo livello e i temi della rappresentanza e della rappresentatività. Nelle scorse settimane la commissione tecnica ha intanto avviato il confronto sui necessari aggiornamenti sul mercato del lavoro e sulle norme di legge del Jobs Act.

SMA SIMPLY, SINDACATI A CONFRONTO CON AUCHAN RETAIL PER IL NUOVO INTEGRATIVO AZIENDALE APPLICATO AI 9MILA DIPENDENTI. FRANCHISING, APPALTI E SALARIO VARIABILE 2018 I TEMI AL CENTRO DEL NEGOZIATO.

22-09-2017

Roma, 22 settembre 2017 - Sma Simply, al tavolo con la direzione di Auchan Retail i sindacati di categoria Filcams Cgil Fisascat Cisl e Uiltucs hanno ribadito la necessità di rinnovare il contratto integrativo aziendale applicato agli oltre 9mila dipendenti della catena di supermercati francese, disdettato unilateralmente il 28 marzo scorso e prorogato fino al 31 dicembre prossimo.

SOGET SPA, SIGLATE LE INTESE SUGLI INCENTIVI ALL’ESODO VOLONTARIO E AI TRASFERIMENTI. DELL’OREFICE: «SCONGIURATI 26 LICENZIAMENTI, NUOVA MODALITA’ DI GESTIONE PARTECIPATIVA DELLE RISORSE UMANE».

22-09-2017

Roma, 22 settembre 2017 - Soget spa, si è conclusa con le intese sugli incentivi all’esodo volontario e ai trasferimenti e sul ricorso all’assegno di solidarietà la procedura di licenziamento collettivo avviata dalla società di riscossione tributi per 26 Ufficiali di Riscossione in Abruzzo, Puglia e Calabria.

TUODI’, AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO LA DIREZIONE DELLA CATENA DISCOUNT DEL GRUPPO DICO ANNUNCIA LA RIAPERTURA DI 35 PUNTI VENDITA NEL LAZIO E IN TOSCANA, CAMPANIA, LIGURIA. LE PERPLESSITA’ DEI SINDACATI SULLE SORTI AZIENDALI.

22-09-2017

Roma, 22 settembre 2017 - TuoDì, dopo l’intesa sul ricorso alla cigs siglata le scorse settimane, prosegue il tavolo attivato al ministero dello Sviluppo Economico. La direzione della catena discount del Gruppo Dico ha annunciato ai sindacati di categoria Cgil Cisl Uil la riapertura di 35 punti vendita entro il 5 ottobre (22 nel Lazio, 3 in Toscana, 2 in Campania e 2 in Liguria).

DISTRIBUZIONE COOPERATIVA, SI ALLUNGANO LE DISTANZE AL TAVOLO PER IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE SCADUTO NEL 2013. I SINDACATI: «INDISPONIBILITA’ ASSOCIAZIONI COOPERATIVE GRAVE ATTO CHE DANNEGGIA PESANTEMENTE I LAVORATORI».

15-09-2017

Roma, 14 settembre 2017 - Distribuzione Cooperativa, si allungano le distanze al tavolo tra i sindacati di categoria Cgil Cisl Uil e le Associazioni Cooperative per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro scaduto nel 2013 e che interessa oltre 50mila addetti. I nodi sul trattamento economico della malattia, la maggiorazioni per il lavoro domenicale e festivo, la contrattazione decentrata e il sistema di classificazione.

IMPRESE DI PULIZIA ARTIGIANE, FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL E UILTRASPORTI SOLLECITANO LE ASSOCIAZIONI DI SETTORE CNA, CONFARTIGIANATO, CASARTIGIANI E CLAAI AD AVVIARE LE TRATTATIVE PER IL CONTRATTO.

15-09-2017

Roma, 14 settembre 2017 - Imprese di Pulizia Artigiane, i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti hanno sollecitato le associazioni imprenditoriali di settore Cna, Confartigianato, Casartigiani e Claai ad avviare il negoziato per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro applicato ai circa 150mila addetti delle 35mila imprese del settore artigiano che operano dei servizi di pulizia, disinfezione, sanificazione, sterilizzazione e derattizzazione e scaduto il 31 dicembre 2016.

TERZO SETTORE SOCIO SANITARIO ASSISTENZIALE EDUCATIVO, PROSEGUONO CON AGESPI LE TRATTATIVE PER IL CONTRATTO DEL COMPARTO SOCIO SANITARIO ASSISTENZIALE. SUL TAVOLO LE RELAZIONI SINDACALI E IL NUOVO MODELLO CONTRATTUALE.

15-09-2017

Roma, 14 settembre 2017 - Proseguono con l’associazione imprenditoriale Agespi le trattative per il nuovo contratto nazionale di lavoro applicato ai 20mila addetti del comparto. Sul tavolo le relazioni sindacali, con la richiesta di parte sindacale definire una intesa su modello contrattuale e rappresentanza, i diritti di informazione dove Fp Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno sollecitato la maggiore partecipazione delle rappresentanze dei lavoratori; welfare, bilateralità, salute e sicurezza, sfera di applicazione e classificazione del personale.

CASSA COLF, ALLA FIERA DEL LEVANTE DI BARI IL CONVEGNO PROMOSSO DALLA CASSA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER COLF E BADANTI. SUPPORTO AL WELFARE FAMILIARE E PROSPETTIVE DELLA BILATERALITA’ DI SETTORE I TEMI AL CENTRO DELLA KERMESSE.

14-09-2017

Roma, 14 settembre 2017 - Dare dignità ad un settore, il lavoro domestico, offrendo prestazioni di assistenza a favore del lavoratore (per quel che riguarda la sanità) e del datore di lavoro (sotto il profilo assicurativo).

È quanto emerso, nella sostanza, dal Convegno che CassaColf ha organizzato nei giorni scorsi a Bari presso la Fiera del Levante. “Cassa.Colf - Per il supporto al welfare familiare” è il tema che, grazie ai numerosi interventi dei relatori, è stato sviluppato durante la giornata di studio.

Pagine