MEDIAMARKET. SINDACATI PRONTI ALLA RIPRESA DEL NEGOZIATO, PRIORITARIA LA SALVAGUARDIA DEI LIVELLI OCCUPAZIONALI E IL MANTENIMENTO DEL PERIMETRO AZIENDALE. IL 30 SETTEMBRE LE ASSEMBLEE IN TUTTI I PUNTI VENDITA.

Venerdì, 8 Settembre, 2017

Roma, 7 settembre 2017 - I sindacati di categoria Cgil Cisl Uil hanno comunicato la disponibilità alla riapertura del confronto con la direzionedell’azienda italiana di distribuzione di elettronica di consumo. Per le tre sigle è necessario avviare la trattativa su relazioni sindacali, organizzazione del lavoro, mansioni professionalità e percorsi formativi e controllo a distanza; prioritario anche il riconoscimento del fatturato e-commerce a livello di punto vendita, la definizione della normativa contrattuale sui buoni pasto, sulle maggiorazioni economiche domenicali e festive e sui meccanismi di salario variabile. La richiesta di parte sindacale verte anche sulla salvaguardia dei livelli occupazionali e sul mantenimento del perimetro aziendale. Il coordinamento nazionale unitario riunitosi a Roma ha deciso lo svolgimento di assemblee dei lavoratori in tutti i punti vendita per il giorno 30 settembre.