TUODI’, AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO LA DIREZIONE DELLA CATENA DISCOUNT DEL GRUPPO DICO ANNUNCIA LA RIAPERTURA DI 35 PUNTI VENDITA NEL LAZIO E IN TOSCANA, CAMPANIA, LIGURIA. LE PERPLESSITA’ DEI SINDACATI SULLE SORTI AZIENDALI.

Venerdì, 22 Settembre, 2017

Roma, 22 settembre 2017 - TuoDì, dopo l’intesa sul ricorso alla cigs siglata le scorse settimane, prosegue il tavolo attivato al ministero dello Sviluppo Economico. La direzione della catena discount del Gruppo Dico ha annunciato ai sindacati di categoria Cgil Cisl Uil la riapertura di 35 punti vendita entro il 5 ottobre (22 nel Lazio, 3 in Toscana, 2 in Campania e 2 in Liguria). Le tre sigle hanno sollecitato il pagamento della 14^ mensilità; il rimborso del 730 e hanno chiesto chiarimenti sulla gestione dei 30 punti vendita in outsourcing esprimendo forti perplessità sulle sorti aziendali in assenza di garanzie sui rifornimenti di merce. Il Mise si è impegnato a riconvocare le parti prima della presentazione del piano industriale entro il 12 novembre.