Archivio delle News

Appalti Pulizia Scuole, al via la mobilitazione: fino al 22 novembre presidi e mobilitazioni in tutta Italia. Internalizzazione del servizio dal 1° gennaio 2020 nessuno resti escluso!

19-11-2019

Roma, 19 novembre 2019 – Parte oggi la quattro giorni di mobilitazione indetta a livello territoriale dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti a supporto della vertenza che coinvolge i 16mila lavoratori e lavoratrici degli Appalti Scuole (Ex Lsu e Appalti Storici), addetti ai servizi di pulizia, ausiliariato e decoro nelle scuole statali italiane.

Appalti Pulizie Scuole, dal 19 al 22 novembre presidi e mobilitazioni in tutta Italia. Il 19 a Roma la conferenza stampa indetta dai sindacati di categoria alle ore 12.00 presso la Cgil in Corso d'Italia, 25

15-11-2019

Roma, 15 novembre 2019 – Ad un mese e mezzo dall’avvio dell'internalizzazione del servizio di pulizia e decoro scolastico, previsto dal 1° gennaio 2020, i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltrasporti accendono nuovamente i riflettori sulla vertenza dei 16mila ex lsu e appalti storici che rischia di trasformarsi in una vera emergenza sociale.

Terziario, il Patronato Inas Cisl e la Fisascat Cisl siglano il protocollo di intesa sulla promozione del secondo pilastro previdenziale e sulla prevenzione delle malattie professionali

13-11-2019

Roma, 13 novembre 2019 – Si consolida la collaborazione tra il Patronato della Cisl e la federazione sindacale del commercio, turismo e servizi. L’Inas e la Fisascat Cisl hanno siglato a Roma il protocollo sulla prevenzione delle malattie professionali e sulla promozione del secondo pilastro previdenziale nonchè in materia di assistenza sanitaria integrativa.

Appalti scuole statali: inaccettabile il licenziamento di 5000 lavoratori

08-11-2019

Roma, 8 novembre 2019 - Dall’incontro tra il MIUR e le Organizzazioni Sindacali del 5 novembre 2019 è emersa la conferma di quanto stiamo denunciando da mesi:

POSITIVO che finalmente esca il Decreto e si dia avvio al percorso, ma lo schema di Decreto sancisce che il processo di internalizzazione del personale degli appalti di pulizie e ausiliari porterà alla positiva stabilizzazione di 11 mila lavoratori ma anche al licenziamento di oltre 5 MILA lavoratrici e lavoratori!

ArcelorMittal annuncia lo scioglimento del contratto e 5mila licenziamenti. In sciopero anche l'indotto dei servizi di pulizia e ristorazione e i lavoratori in somministrazione

08-11-2019

Roma, 8 novembre 2019 - Si complica la vertenza dei 10777 dipendenti della più grande acciaieria d’Europa Ex Ilva che coinvolge anche i 5mila addetti dell’indotto dei servizi in appalto di pulizia civile e industriale e della ristorazione oltre ai lavoratori edili. ArcelorMittal, l’azienda multinazionale franco-indiana - vincolata all’ILVA da un contratto di affitto siglato nel 2018 dopo una lunga trattativa - ha avviato le procedure per retrocedere alla gestione commissariale.

V Congresso Effat, Guarini (Fist Cisl): «L’Unione Europea si doti di fondi strutturali da destinare alle infrastrutture e all’accoglienza turistica anche orientati alla green economy»

07-11-2019

Zagabria, 7 novembre 2019 – «Turismo e agroalimentare sono due pilastri fondamentali per l’economia ed il benessere dell’Europa, bisogna favorire nuovi investimenti nel comparto turistico e sostenere nuove dinamiche concorrenziali, dal Baltico al Mediterraneo. Un’opportunità da attuare già nell’immediato promuovendo a livello europeo e internazionale iniziative di buona produzione e conoscenza del territorio, meglio se a basso impatto ambientale, favorita dalla digitalizzazione e dalla globalizzazione».

Lavoro festivo, Guarini: «Non sia esclusivamente tema di speculazione elettorale, i lavoratori del commercio e della gdo meritano maggiore attenzione»

31-10-2019

Roma, 31 ottobre 2019 – Alla vigilia della ricorrenza di Ognissanti e delle festività di fine anno il segretario generale della Fisascat Cisl Davide Guarini rilancia sulla necessità di rivisitare la normativa sulle liberalizzazioni e sulla disciplina degli orari di apertura degli esercizi commerciali.

Conad/Auchan, si riduce a 154 il numero dei negozi acquisiti dal consorzio di dettaglianti. Massiccia l’adesione allo sciopero su tutto il territorio nazionale

30-10-2019

I sindacati richiamano al senso di responsabilità sociale: «Si preservi il patrimonio delle risorse umane»

Roma, 30 ottobre 2019 – Sofferto e articolato il tavolo riaperto al Mise tra il gruppo dirigente di Auchan Sma, la direzione della Bdc Srl e i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs, in presenza del Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial e del sottosegretario Alessandra Todde, sul destino della rete commerciale della multinazionale francese della grande distribuzione organizzata acquisita dal Consorzio di Dettaglianti Conad.

Conad/Auchan-Sma. Il 30 ottobre il tavolo al Mise, in sciopero i 18mila lavoratori coinvolti dalla maxi operazione di acquisizione. Dell’Orefice: «Tutti gli attori al confronto istituzionale assumano un ruolo responsabile e costruttivo»

28-10-2019

Roma, 28 ottobre 2019 – Incroceranno le braccia mercoledì 30 ottobre i 18mila lavoratori della rete Auchan/Sma coinvolti dalla maxi operazione di acquisizione avviata dal Consorzio Nazionale Dettaglianti Conad. Lo sciopero, proclamato dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, sarà supportato da un presidio organizzato davanti al ministero dello Sviluppo Economico in concomitanza del tavolo convocato al dicastero. Alla manifestazione romana sono attesi circa 600 lavoratori dell’intera rete, comprese le sedi e la logistica, provenienti da tutta Italia.

Sanità: Cgil Cisl Uil, tutelare lavoratori e servizi Sereni Orizzonti spa società coinvolta in indagine per frode

25-10-2019

Roma, 25 ottobre 2019 – «Apprendiamo dalla stampa di un’operazione che ha fatto emergere un complesso sistema di frode ai danni delle Regioni Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Sicilia, in cui sarebbe coinvolta la società Sereni Orizzonti Spa, che gestisce delicati e importanti servizi rivolti ad anziani minori e adolescenti. Società che abbiamo più volte segnalato nel tempo per scorrette applicazioni contrattuali.

Appalti pulizia scuole, dal 1° gennaio 2020 al via l’internalizzazione del servizio. Fronte sindacale compatto. Necessarie risposte per tutti, la bozza di decreto interministeriale mette a rischio 5mila lavoratrici e lavoratori

18-10-2019

Roma, 18 ottobre 2019 – Nessuno resti escluso. È quanto sostenuto dalle rganizzazioni sindacali rispetto al giusto e importante processo di internalizzazione dei servizi di pulizia, ausiliariato e mantenimento del decoro nelle scuole statali italiane previsto dal 1° gennaio 2020. A pochi giorni dalla mobilitazione e da un partecipato sciopero nazionale, i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti rilanciano sulla necessità di definire una soluzione per la continuità occupazionale di tutti i 16mila addetti ex Lsu e Appalti Storici coinvolti.

Pagine