snaite
News
24 novembre 2022 - 16:55

Snaitech S.p.A., passi avanti nella trattativa sul rinnovo del CIA da applicare agli oltre 600 dipendenti della società del settore gaming e betting

Aperture da parte datoriale sul fronte del lavoro domenicale e festivo, delle ferie solidali e dell’aspettativa retribuita per le vittime di violenza. Confermate le proposte aziendali su ticket restaurant, contributo per l’iscrizione al nido e congedi di paternità

Roma, 24 novembre – Nuovo incontro tra i sindacati di categoria Filcams, Fisascat e Uiltucs e la direzione aziendale di Snaitech S.p.A. Sul tavolo il rinnovo del Contratto integrativo che coinvolge gli oltre 600 dipendenti della società del settore gaming e betting.

Nel corso dell’ultimo confronto Snaitech ha confermato l’intenzione di portare il valore dei ticket restaurant a 8 euro per tutti i full-time ed i part-time che svolgono un orario giornaliero superiore a 6 ore, oltre all’incremento del contributo per l’iscrizione al nido – da 350 a 450 euro – e all’aggiunta di due giornate in più rispetto a quanto previsto dalla normativa sul congedo di paternità.

Importanti aperture da parte datoriale sono arrivate sul fronte del lavoro domenicale e festivo, delle ferie solidali e dell’aspettativa retribuita per le vittime di violenza. La direzione aziendale si è resa disponibile a coprire i turni di lavoro domenicale e festivo con un incremento del 45%, ad aggiungere ulteriori 10 giorni ai 10 inizialmente proposti per l’istituto della banca ore solidali e un ulteriore mese di aspettativa retribuita per le lavoratrici e i lavoratori vittime di violenza.

Distanze permangono invece in riferimento all’estensione ai familiari dei dipendenti dell’assistenza sanitaria integrativa – tema sul quale l’azienda sta ancora effettuando le proprie valutazioni – e per quanto riguarda il premio di risultato, su cui la società ha confermato che l’impostazione generale di massima dovrebbe rimanere quella in essere, con la sola eccezione della durata del sistema premiante parificata alla durata del CIA. Punti sui quali le parti torneranno nel corso del prossimo incontro, in programma il 20 dicembre.

Redazione: