Ccnl imprese pulizia servizi integrati multiservizi, in 600mila senza rinnovo da 7 anni. Le piazze della mobilitazione in tutta Italia Il 21 ottobre manifestazione nazionale a Roma in Piazza Barberini in collegamento con i presidi territoriali

Mercoledì, 14 Ottobre, 2020

#contrattoAdesso

Roma, 14 ottobre 2020 – In attesa delle manifestazioni del 21 ottobre prossimo, le lavoratrici e i lavoratori si organizzano territorialmente con presidi, assemblee, flash mob nei luoghi di lavoro per chiedere il rinnovo del contratto nazionale, scaduto da oltre sette anni.

Filcams, Fisascat e Uiltrasporti in vista del 21 ottobre, giorno delle manifestazioni che si terranno contemporaneamente a Roma dalle ore 14.00 in Piazza Barberini nei pressi del Ministero del Lavoro e in tante altre città italiane per la grave situazione dei lavoratori del comparto pulizie multiservizi, a partire da oggi hanno pianificato un fitto calendario di iniziative territoriali.

Le iniziative sono necessarie perché sia dato riconoscimento e dignità al lavoro dei 600.000 addetti di questo comparto, fondamentale per la sanificazione e l’accessibilità igienica di~ospedali, scuole, uffici pubblici e privati, fabbriche, mezzi di trasporto, ma da oltre sette anni senza il contratto nazionale rinnovato.

Questo settore quanto mai essenziale per la tenuta del sistema paese, ha urgente necessità di definire trattamenti economici e normativi congrui e dignitosi, che tuttavia le associazioni datoriali e le imprese ostinatamente non vogliono riconoscere.

Non mostrano senso di responsabilità, a differenza dei loro dipendenti, che nonostante le gravi condizioni di lavoro con grande senso di responsabilità anche nella seconda ondata emergenziale ormai conclamata, sono in prima linea.

Le iniziative sui territori sono iniziate oggi con il presidio all’ospedale Sant’Orsola di Bologna (dove i servizi sono in appalto alle imprese Coopservice e Plurima) e all’ospedale maggiore di parma (servizi in appalto a Colser, Multiservice, Camst facility).

Di seguito il calendario con le prime iniziative ad oggi programmate fino al 20 ottobre:

Lombardia

  • Milano Metropoli - 19 ottobre presidio sede Assolombarda
  • Brescia - 19 ottobrepresidio Ospedali Civili
  • Pavia/Lodi-19 ottobre sede e orario presidio da definire
  • Sondrio - 19 ottobre presidio Ospedali
  • Varese/Como - 19 Ottobre presidio Aeroporto Malpensa
  • Milano Malpensa – 19 ottobre  presidio aeroporto (impresa Dussmann)
  • Lecco – 19 ottobre sede e orario presidio da definire

Piemonte

  • Torino– Giornata, sede e orario presidio da definire
  • Asti - 19 ottobre presidio davanti la Prefettura
  • Cuneo – 19 ottobre presidio davanti l’Ospedale Civile

Trentino

  • Trento e Rovereto – giovedì 15 ottobre presidio dalle 9 alle 11 in contemporanea presso gli ospedali di Trento e Rovereto (appalti a Rekeep).  

Toscana

  • Firenze – 15 ottobre dalle 9 alle 12, presidio davanti la Prefettura (delegati/e di tutte le aziende del territorio
  • Prato – 15 ottobre dalle 9.00 alle 12.00 assemblea davanti all'ospedale "S.Stefano" (appalto impresa Cooplat, partecipano le delegate di tutte le aziende del territorio)
  • Massa – 15 ottobre dalle 10 alle 12.30 sit-in davanti la Prefettura (delegati/e di tutte le imprese del territorio)
  • Lucca – 15 ottobre dalle 10 alle 13 presidio all’ospedale San Luca (appalto Colser)
  • Pisa – 15 ottobre tutta la mattina, presidio e volantinaggio all’Università (delegati/e di tutte le imprese del territorio)
  • Siena – 15 ottobre dalle 15 alle 17 assemblea unitaria appalto GSK (azienda Sodexo). 
  • Siena – 17 ottobre presidio ospedale Le Scotte (appalto impresa Colser) 
  • Grosseto – 15 ottobre ore 11/12 e 16/17 assemblea unitaria ospedale Misericordia (appalto azienda Coopservice)
  • Pistoia – 15 ottobre dalle 14.30 alle 16.30 presidio ospedale Pistoia (impresa Cooplat, partecipano le delegate di tutte le aziende del territorio)
  • Livorno – 19 ottobre dalle 16 alle 18 presidio in Prefettura (delegati/e di tutte le aziende del territorio)

Emilia Romagna

  • Bologna – 16 ottobre ore 10/12 e 15/17 assemblee di settore con delegati/e delle imprese Rekeep, Operosa, Dussmann
  • Bologna – 16 ottobre ore 8.30/9.30 assemblea Resto del Carlino (impresa Puligest)
  • Bologna – 19 ottobre presidio Sala Borsa Biblioteche comunali (impresa Working)
  • Bologna – 19 ottobre dalle 15 alle 16 assemblea e presidio Agenzia delle entrate (Impresa Service Kay)
  • Bologna – 20 ottobre ore 9/12 presidio Ospedale Maggiore (appalto Rekeep, Operosa, Markas)
  • Ravenna – 20 ottobre ore 10.30/12.30 conferenza stampa ospedale Santa Maria delle Croci (appalto Formula Servizi
  • Rimini – 19 ottobre conferenza stampa Ospedale Inferni (appalto Formula Servizi)
  • Piacenza – 16 ottobre dalle 10 alle 12 presidio ospedale Civile (impresa San Martino)
  • Reggio Emilia – 16 ottobre dalle 12.30 alle 14.30 presidio ospedale Santa Maria (appalto Coopservice)
  • Ferrara – 16 ottobre presidio davanti al Comune, piazza Municipale (delegati/e di tutte le aziende del territorio)
  • Parma – 14 ottobre presidio davanti l’Ospedale Maggiore

Sicilia

  • Agrigento – 16 ottobre alle ore 19.00 assemblea di settore utilizzando piattaforma telematica e in presenza (con rispetto distanziamento)

Sardegna

  • Cagliari - 19 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 assemblea pubblica degli impiegati nei servizi di pulizie degli uffici pubblici (Comune, Regione, Università, ecc) con sit-in sotto la sede della Regione Sardegna dalle ore 9:30 alle 12:30. Appalti alle imprese Karalis del gruppo Coopservice e Coop. SFL. 
  • Sassari – 20 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 assemblea pubblica degli addetti ai servizi di pulizie degli ospedali e uffici pubblici di Sassari , con sit-in sotto la sede dell’ospedale Santissima Annunziata di Sassari, dalle ore 9:30 alle ore 12:30. Appalti delle imprese Multiservice soc. coop. e EPM SRL