News

Emergenza Coronavirus. Blanca: «Urgenti misure per sostenere le famiglie e per l'assunzione di assistenti familiari, badanti e baby sitter»

05-03-2020

Roma, 5 marzo 2020 – «Urgono misure idonee per sostenere le famiglie. In Italia il welfare sociale è basato quasi esclusivamente su queste e, mai come in questo momento in cui le scuole sono chiuse e i nonni, soggetti maggiormente a rischio di contagio, non possono farsene carico, le famiglie non riescono a trovare soluzioni idonee da mettere in campo a causa dei maggiori oneri» così la segretaria nazionale della Fisascat Cisl Aurora Blanca commenta le difficoltà vissute dalle famiglie italiane nella fase di emergenza dettata dall’epidemia Coronavirus.

Mercatone Uno, concluso l'iter parlamentare di conversione in legge del decreto Milleproroghe, stanziate le risorse per il riconoscimento del trattamento straordinario di integrazione salariale

05-03-2020

Roma, 5 marzo 2020 - Si è concluso l’iter di approvazione del testo di conversione in Legge del Decreto Milleproroghe 2020. Il provvedimento destina per l’anno 2019 4,3 milioni di euro per il riconoscimento del trattamento straordinario di integrazione salariale calcolato sulla base delle condizioni di lavoro applicate prima della cessione ai “lavoratori dipendenti di imprese operanti nel settore della grande distribuzione….

Carrefour, prorogata al 30 giugno 2021 la vigenza della contrattazione integrativa. Dell’Orefice: «Affermato il principio che anche in una situazione di difficoltà non serve comprimere diritti, tutele e garanzie dei lavoratori»

04-03-2020

Roma, 4 marzo 2020 - Prorogata al 30 giugno 2021 la vigenza del Contratto Integrativo Aziendale applicato ai 20mila dipendenti della multinazionale francese della grande distribuzione organizzata presente in Italia con 50 Ipermercati, 406 Supermercati Carrefour Market, 602 punti vendita di prossimità Carrefour Express, 13 Cash and Carry Docks Market e GrossIper e 3 punti vendita Supeco.

Serenissima Ristorazione, mancato rispetto della contrattazione: i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs proclamano lo stato di agitazione dei 9mila dipendenti della società leader della ristorazione commerciale e collettiva

04-03-2020

Roma, 4 marzo 2020 – Sono in stato di agitazione i 9mila dipendenti di Serenissima Ristorazione, società italiana leader nel settore della ristorazione commerciale e collettiva con 14 società correlate e un fatturato consolidato superiore a 300 milioni di euro.

Appalti pulizia scuole, oggi 12mila lavoratrici e lavoratori verranno internalizzati: bene!

02-03-2020

Un risultato positivo raggiunto anche per l’azione decisiva di Filcams, Fisascat, Uiltrasporti e delle confederazioni di Cgil, Cisl e Uil ma oggi ci sono anche 4mila lavoratrici e lavoratori senza lavoro e senza salario per la responsabilità di:

GOVERNO: che non si è mai interessato concretamente della vertenza

• MINISTERO DELL’ISTRUZIONE: che non ha fatto abbastanza per ampliare la platea da internalizzare e per mantenere l’orario a tempo pieno

Internalizzazione Appalti Pulizia Scuole, la denuncia dei sindacati: 4mila licenziamenti, istituzioni e imprese irresponsabili

29-02-2020

Roma, 29 febbraio 2020 – Sono 4.000 i lavoratori e le lavoratrici che dal 1° marzo non avranno un lavoro a seguito dell’esclusione dal processo di internalizzazione dei servizi di pulizia, ausiliariato e decoro nelle scuole italiane. 

E’ questo il drammatico epilogo della due giorni di trattativa al Ministero del Lavoro per esaminare e ricercare soluzioni alternative ai licenziamento, una conclusione drammatica per un intero paese che riscontra il fallimento di una vertenza tra le più gravi, per numero di famiglie coinvolte, vissute negli ultimi anni.

Emergenza Coronavirus. Sindacati: solidarietà, sostegno e iniziative per i lavoratori del commercio,turismo e servizi

28-02-2020

Roma, 28 febbraio 2020 – I sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs e Uiltrasporti esprimono la loro solidarietà alle persone che stanno affrontando grandi difficoltà e disagi dal punto di vista sanitario, sociale e lavorativo derivanti dall'emergenza del coronavirus.

“In particolare, la nostra vicinanza – recita un comunicato sindacale congiunto - va alle lavoratrici e lavoratori che in questo frangente stanno svolgendo le loro mansioni con grande impegno e sacrificio per garantire la prosecuzione delle attività".

Turismo, un Avviso Comune sulle Politiche Attive per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. A sottoscriverlo i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, e Uiltucs le associazioni imprenditoriali Federalberghi, Faita, Fipe, Fiavet.

28-02-2020

Guarini: «Assicurare il massimo supporto anche attraverso il sistema della bilateralità contrattuale»

Roma, 28 febbraio 2020 – Fronte sempre più compatto nel comparto turistico per arginare gli effetti dell’epidemia coronavirus. I sindacati di categoria Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs hanno condiviso con le associazioni imprenditoriali Federalberghi, Faita, Fipe, Fiavet aderenti alla Confcommercio un Avviso Comune sulle politiche attive da mettere in campo per affrontare l’emergenza.

Turismo: Cisl e Fisascat - Estendere a tutta la filiera le misure dettate dall'emergenza Coronavirus, dalla sospensione dei contributi fino all'attivazione di una cabina di regia

28-02-2020

Roma, 28 febbraio 2020 - "L'emergenza sanitaria deve essere gestita con il necessario coordinamento tra tutte le istituzioni e con interventi oculati proprio per evitare ulteriori ricadute negative sul turismo e sull'economia complessiva del paese".

Emergenza Covid-19. Effetti devastanti sull’economia italiana. Governo e Parti Sociali: prove di concertazione antivirus. Nel terziario, turismo e servizi i sindacati sollecitano un incontro a tutte le associazioni imprenditoriali di settore

27-02-2020

Roma, 27 febbraio 2020 - Rischia di avere un impatto devastante sull’economia italiana l’epidemia Covid-19 con una perdita stimata di circa 3,9 miliardi di euro di consumi.

Secondo le associazioni imprenditoriali si potrebbe arrivare alla chiusura di circa 15.000 piccole imprese in tutti i settori dalla ristorazione alla ricettività, passando per il settore distributivo ed i servizi con un impatto sull'occupazione che potrebbe superare i 60.000 posti di lavoro.

Pagine